Lorenzo Marsili è un filosofo, attivista e uno dei co-fondatori di European Alternatives. In precedenza ha lavorato nel giornalismo culturale a Londra e Pechino, dove ha fondato la rivista Naked Punch Review. È stato l’iniziatore dell’iniziativa europea per il pluralismo dei media, una campagna internazionale che chiede una migliore protezione per il pluralismo dei media e la libertà a livello europeo, e di Transnational Dialogues, un programma pluriennale di scambi artistici tra innovatori culturali in Cina, Brasile ed Europa. Nel suo libro Citizens of Nowhere (Zed Books 2018, scritto con Niccolo Milanese), racconta la storia di EA all’interno di una più ampia analisi politica e filosofica della crisi dello stato-nazione. È un commentatore regolare dei media europei e ha una laurea in filosofia e sinologia presso l’Università di Londra.